Tu sei qui

Viaggiare sicuri nel mondo

Giovedì, 21 Giugno, 2018

Viaggiare sicuri nel mondo

Udc_Farnesina_viaggiare_sicuri

L’Unità di Crisi della Farnesina al lavoro per la sicurezza degli italiani in viaggio nel mondo

 

La tutela dei cittadini italiani all’estero in situazioni di emergenza – terrorismo internazionale, tensioni sociopolitiche, calamità naturali, pandemie ed emergenze sanitarie – è da sempre un impegno primario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Nuovi fattori di rischio, minacce molteplici e difficilmente prevedibili, insieme con l’intensificarsi degli spostamenti in ogni parte del globo, hanno fatto emergere una forte domanda di informazione, di prevenzione e di misure di assistenza in contesti sempre più vari. L’Unità di Crisi della Farnesina risponde a questo insieme di esigenze.

L’Unità di Crisi pone un’enfasi particolare sulla prevenzione, analizzando la situazione di sicurezza nel mondo grazie ai dati raccolti dalla rete diplomatica italiana, al monitoraggio di fonti aperte, alla continua collaborazione con altre articolazioni dello Stato e con i nostri partner europei.

I risultati di questa attività sono messi a disposizione dei cittadini sul portale www.viaggiaresicuri.it, curato dall’Unità di Crisi in collaborazione con l’ACI, che contiene profili continuamente aggiornati di tutti i Paesi del mondo: informazioni generali, sicurezza, situazione sanitaria, condizioni climatiche, cautele da adottare, link utili. Un servizio pensato e sviluppato anche per favorire scelte di viaggio consapevoli e responsabili, un atteggiamento vigile e comportamenti adeguati alle località visitate.

Prevenire significa anche poter diramare rapidamente consigli e avvisi di sicurezza ai connazionali in caso di emergenza. Per questo, è stato creato il portale www.dovesiamonelmondo.it che consente a chi viaggia di segnalare il proprio itinerario e i propri riferimenti all’estero. L’Unità di Crisi potrà quindi attivare i contatti rendendo più rapido, mirato ed efficace il coordinamento con chi si trova nelle zone interessate da un’emergenza, pianificando rapidamente ed in modo efficace eventuali interventi.

Servizi specifici sono stati sviluppati per singole categorie di viaggio e di viaggiatori: turismo, lavoro, operatori umanitari e di cooperazione, media, sport, scuola università e ricerca.

Tutti i dati vengono cancellati automaticamente due giorni dopo il termine indicato del viaggio, e vengono utilizzati esclusivamente in caso d’emergenza per facilitare un intervento da parte dell’Unità di Crisi.

Entrambi i servizi “Viaggiare Sicuri” e “Dovesiamonelmondo” sono facilmente accessibili grazie all'AppUnità di Crisi” disponibile per smartphone e tablet. 

Anas sostiene l’iniziativa dell’Unità di Crisi della Farnesina nella convinzione che, qualunque sia la destinazione, viaggiare informati e consapevoli vuol dire viaggiare sicuri.