Tu sei qui

Prove sui materiali

Il Centro Sperimentale Stradale di Cesano (C.S.S.) si occupa storicamente di controlli sui materiali di costruzione, in particolare quelli impiegati in campo stradale.

Le esperienze acquisite nel tempo, le moderne attrezzature in dotazione e gli evoluti sistemi informatici utilizzati, consentono al Centro di configurarsi come un polo di riferimento per qualificati servizi di consulenza e per la realizzazione di prove sperimentali.

In questa sezione sono descritte le modalità di richiesta, i costi e i tempi del servizio, la normativa di riferimento.

Una più dettagliata descrizione dei nostri laboratori è disponibile nella sezione dedicata al Centro di ricerche di Cesano.

 

Come fare per richiedere le prove

La richiesta di prova deve essere redatta utilizzando gli appositi moduli, reperibili anche presso il C.S.S., e deve essere indirizzata al seguente indirizzo:

Centro Sperimentale Stradale

Via della Stazione di Cesano, 311

00123 Roma

 

Nella richiesta dovranno essere fornite le informazioni necessarie a identificare in modo univoco i campioni da sottoporre a prova.

Qualora i metodi di prova non siano esplicitamente indicati nella richiesta il C.S.S. si riserva di applicare i metodi appropriati riconosciuti a livello nazionale ed internazionale, previa comunicazione al committente; la richiesta di prestazioni impegna il committente ad accettare le condizioni e disposizioni contenute nelle presenti norme che costituiscono parte integrante del Tariffario.

 

Invio campioni

I campioni da sottoporre alle prove dovranno pervenire, franco di ogni onere, al seguente indirizzo:

Anas S.p.A.

Centro Sperimentale Stradale

Via della Stazione di Cesano, 311

00123 Roma

 

Prove

I termini di tempo e il programma delle misure saranno definiti d’accordo con il C.S.S. in relazione alla disponibilità di personale e apparecchiature; il C.S.S. declina ogni responsabilità qualora, per eventi non prevedibili, non fosse possibile rispettare gli impegni temporali assunti secondo le modalità concordate.

 

Materiali in prova

Il C.S.S. assicura la conservazione del materiale residuato significativo su cui sono state effettuate le prove per un periodo di due mesi dalla data di comunicazione dell’avvenuta esecuzione delle prove (trasmissione nota spese con richiesta di pagamento) per eventuali controlli ed accertamenti in contraddittorio.

Il C.S.S. rifiuterà la consegna di materiale da sottoporre a prove in mancanza della richiesta scritta e in ogni caso non risponde del materiale consegnato e non sottoposto a prova in caso di mancanza della richiesta scritta.

 

Assistenza alle prove

Salvo particolare autorizzazione da parte del direttore del C.S.S., il Committente non potrà assistere all’esecuzione delle prove in laboratorio; nessuna responsabilità viene assunta dal C.S.S. nei confronti delle persone eventualmente autorizzate ad assistere alle prove.

 

Rilascio dei certificati

I risultati delle prove verranno documentati con l’emissione di un rapporto di prova in duplice originale. Un originale verrà inviato al committente mentre l’altro verrà conservato presso il C.S.S.

I rapporti di prova emessi dal C.S.S. riportano i risultati ottenuti nelle varie prove con esclusione di ogni apprezzamento e valutazione tecnica; questi ultimi, se richiesti, verranno inviati con apposita nota o relazione tecnica purché l’onere per la prestazione aggiuntiva venga concordato ed accettato preventivamente dal richiedente.

 

Altre prove

Il C.S.S. può dare corso a prove e sperimentazioni anche non identificabili con alcune di quelle previste in elenco. I corrispettivi e le modalità di esecuzione relativi a prove fuori elenco dovranno essere concordati ed accettati preventivamente dal richiedente.

 

 

Costi, tempi del servizio e pagamenti

Il Centro Sperimentale Stradale è un laboratorio ufficiale dello Stato (Legge 7/2/68 n.95 - Gazzetta Ufficiale n.60/68 e s.i.).

Le nuove tariffe delle prove di laboratorio - entrate in vigore il 1° gennaio 2014 - sono disponibili nel tariffario.

 

Il pagamento delle prestazioni rese dal C.S.S. potrà essere effettuato mediante:

- versamento sul c/c postale n. 408013 intestato ad ANAS S.P.A. – SERVIZIO TESORERIA - UFFICIO AMMINISTRAZIONE E BILANCIO;

- bonifico bancario sul c/c bancario IT 77 P 01005 03200 000000004758 presso la Banca Nazionale del Lavoro intestato ad ANAS S.p.A. – Via Monzambano, 10 – 00185 ROMA.

La consegna del certificato sarà effettuata solo ad avvenuto pagamento della prestazione.

 

Spese

Gli importi delle prove non includono i compensi spettanti per prestazioni rese fuori dal C.S.S., i cui oneri vengono quantificati in Allegato 1. Gli importi delle prove e dei compensi sono al netto delle imposte che verranno corrisposte secondo le vigenti disposizioni normative.

Il C.S.S. si riserva la facoltà di accordare, a fronte di specifiche convenzioni da stipulare con il richiedente, particolari condizioni in ordine alle tariffe da applicare in caso di richiesta di speciali prestazioni.

 

Foro competente

Per qualsivoglia eventuale contestazione o controversia il Foro competente è quello di Roma.

 

Contatti

Per chiarimenti e/o assistenza vi invitiamo a contattarci presso il

Centro Sperimentale Stradale

Laboratorio Ufficiale dello Stato

Via della Stazione di Cesano n.311 - 00123 Cesano di Roma

 

Tel: +39 06 44461

Fax: +39 06 303.858.5

E-mail: css.cesano@stradeanas.it