Tu sei qui

Terremoto Centro Italia: programma di ripristino viabilità

Lunedì, 24 Luglio, 2017

Terremoto Centro Italia: programma di ripristino viabilità

SS685 - interventi Anas caduta massi sisma centro Italia

A luglio 2017 pubblicati nuovi bandi di gara d’appalto in Gazzetta Ufficiale

 


Il Capo del Dipartimento della Protezione Civile ha approvato il primo stralcio del programma definito da Anas, di concerto con le Regioni e i gestori stradali, per gli interventi di ripristino e messa in sicurezza della rete stradale interrotta o danneggiata a causa dei terremoti che hanno colpito il Centro Italia a partire dal 24 agosto 2016. Per approfondire leggi il comunicato congiunto di Anas e Protezione Civile del 14 febbraio 2017.

Allegati del Programma - 1° Stralcio

Legenda Programma Sisma Stralcio 1 Allegato A - Elenco Criticità

Programma Sisma Stralcio 1 Allegato A

Relazione Programma Sisma Stralcio 1

Slide e Sintesi Programma Sisma Stralcio 1

File editabile in formato excel

 


Aggiornamento marzo 2017

Di seguito si trovano gli allegati della 1° Rimodulazione del Programma - 1° Stralcio degli interventi per il ripristino e la messa in sicurezza della rete stradale nelle aree interessate dagli eventi sismici a partire da agosto 2016, di cui all’art 4 comma 2 lettera c) dell’Ordinanza CDPC 408 del 15/11/2016 (G.U. n. 270 del 18/11/2016), approvato dal Dipartimento della Protezione Civile con nota DIP/TERAG16/20545 del 20/03/2017.

La rimodulazione, elaborata in raccordo con gli Enti gestori delle reti stradali, le Regioni e il Dipartimento di Protezione Civile, si è resa necessaria per adeguare il Programma a esigenze specifiche conseguenti l’applicazione delle modalità di messa in opera degli interventi in esso contenuti, secondo quanto indicato nella nota di approvazione del 1° Stralcio del Programma prot. DIP/TERAG16/11085 del 13/02/2017.

Allegati 1° Rimodulazione - 1° Stralcio

Relazione di sintesi del Programma – 1° Stralcio – 1° Rimodulazione

Programma – 1° Stralcio – 1° Rimodulazione. Allegato A – Elenco Criticità

Programma – 1° Stralcio – 1° Rimodulazione. Allegato B – Elenco progetti e Cronoprogramma

Programma – 1° Stralcio – 1° Rimodulazione. Allegato C – Elenco Interventi

Nota CDPC del 20.03.2017

 


Aggiornamento aprile 2017

Pubblichiamo di seguito il Programma - 2° Stralcio degli interventi per il ripristino e la messa in sicurezza della rete stradale nelle aree interessate dagli eventi sismici a partire da agosto 2016, di cui all’art. 4 comma 2 lettera c) dell’Ordinanza CDPC 408 del 15/11/2016 (G.U. n. 270 del 18/11/2016), approvato dal Capo del Dipartimento della Protezione Civile con nota DIP/TERAG16/0024065 del 04/04/2017. Per approfondire leggi il comunicato congiunto di Anas e Protezione Civile del 20 aprile 2017.

Il Programma, già elaborato in raccordo con gli Enti gestori delle reti stradali e condiviso con le Direzioni Regionali competenti in argomento, è stato aggiornato inserendo i risultati della ricognizione effettuata sulle ulteriori criticità segnalate dalle Regioni negli incontri del 29/03/2017 e da ultimo comunicate il 31/03/2017.

Con gli Enti gestori e le Regioni è ora in corso la concertazione necessaria a definire le modalità di realizzazione degli interventi. Ogni Ente deve infatti esprimere formalmente la volontà di provvedere autonomamente all'esecuzione delle opere, ovvero di ricorrere alla gestione diretta da parte del Soggetto Attuatore, secondo le previsioni dell’art.4, comma 4 dell’Ordinanza sopracitata.

Allegati del Programma - 2° Stralcio

Relazione Programma Sisma Stralcio 2

Programma Sisma Stralcio 2 Allegato A - Elenco Criticità e Interventi

Programma Sisma Stralcio 2 Allegato B - Elenco Progetti e Cronoprogramma

Nota CDPC del 04.04.2017

File editabile in formato excel

 


Aggiornamento maggio 2017

Di seguito è pubblicata la 1° Rimodulazione del Programma - 2° Stralcio - degli interventi per il ripristino e la messa in sicurezza della rete stradale nelle aree interessate dagli eventi sismici a partire da agosto 2016, di cui all’art. 4 comma 2 lettera c) dell’Ordinanza CDPC 408 del 15/11/2016 (G.U. n. 270 del 18/11/2016) e ss. mm. ii., approvato dal Dipartimento della Protezione Civile con nota DIP/TERAG_SM/0027248 del 19/04/2017.

La rimodulazione, elaborata in accordo con gli Enti gestori delle reti stradali, le Regioni ed il Dipartimento di Protezione Civile, si è resa necessaria per adeguare il Programma a esigenze specifiche conseguenti l’applicazione delle modalità di messa in opera degli interventi in esso contenuti, secondo quanto indicato nella nota di approvazione del 2° Stralcio del Programma prot. DIP/TERAG16/0024065 del 04/04/2017, integrata con nota DIP/TERAG16/0025229 del 07/04/2017.

Allegati 1° Rimodulazione - 2° Stralcio

Relazione Programma Sisma 2° Stralcio ‐ Integrazione e 1° Rimodulazione

Programma 2° Stralcio 1° Rimodulazione - Allegato A - Elenco Criticità e Interventi

Programma 2° Stralcio 1° Rimodulazione - Allegato B - Elenco Progetti e Cronoprogramma

Programma 2° Stralcio 1° Rimodulazione - Allegato C - Elenco Interventi da attuare

Nota CDPC del 19.04.2017

 


Dopo la fase di ricognizione e programmazione, che ha interessato direttamente 124 strade con oltre 750 sopralluoghi e circa 500 interventi finanziati, Anas in qualità di soggetto attuatore avvierà entro la fine di maggio 2017 le procedure di affidamento dei lavori per circa 40 milioni di euro, che entro giugno raggiungeranno 100 milioni di euro. A luglio saranno attivi cantieri per 40 milioni di euro.

Il punto della situazione è stato fatto in un incontro tra il Ministro alle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio, il Capo del Dipartimento di Protezione Civile Fabrizio Curcio, il Commissario straordinario alla ricostruzione Vasco Errani, il Presidente Anas Gianni Vittorio Armani, i presidenti della quattro regioni interessate: Luca Ceriscioli (Marche), Catiuscia Marini (Umbria), Nicola Zingaretti (Lazio) e Luciano D'Alfonso (Abruzzo) e i Soggetto Attuatore per il ripristino delle viabilità Fulvio M.Soccodato.

Per approfondire leggi il comunicato stampa del 18 maggio 2017.

Il 26 maggio sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale 5 bandi di gara per oltre 16 milioni di euro per gli interventi definitivi sul tratto umbro della SS685 “delle Tre Valli Umbre”: per approfondire leggi il comunicato stampa.

 


Aggiornamento luglio 2017

Il 12 luglio sono stati pubblicati quattro bandi di gara d’appalto del valore complessivo di oltre 10 milioni di euro, per l’affidamento dei lavori necessari al ripristino della transitabilità sulla strada provinciale 209 “Valnerina”, nel comune di Visso, in provincia di Macerata: per approfondire leggi il comunicato stampa.

Il 24 luglio sono stati pubblicati i bandi di gara d’appalto, per oltre 6,5 milioni di euro, per l’affidamento di lavori di ripristino su tre strade nelle province di Macerata e Ascoli Piceno: per approfondire leggi il comunicato stampa.

I bandi delle gare telematiche per il "Piano Sisma Lavori" sono pubblicati sul nostro portale acquisti https://acquisti.stradeanas.it/ con il codice PSL nella sezione "Bandi & Avvisi".